Bebè in arrivo: gli indispensabili


Ci sono stati prodotti che ho acquistato o che mi hanno regalato che veramente hanno fatto la differenza, altri invece che personalmente ho reputato assolutamente inutili. Di certo, se leggerai anche altrove, troverai probabilmente opinioni anche completamente opposte; qui cercherò di spiegarti i perché delle mie scelte e delle mie considerazioni.


Adesso non ti elencherò le ragioni per le quali dovresti fare una lista nascita (se sei interessata però ne ho già parlato qui) ma piuttosto ti dirò cosa credo sia opportuno che non manchi in casa di una neomamma.

Questi sono i miei indispensabili:

- il riduttore al posto della culla: con il riduttore potrai far dormire il tuo bimbo in mezzo al lettone senza la paura di schiacciarlo! E se si sveglia ogni mezz'ora per una poppatina? E' li con te nel letto e non dovrai nemmeno spostare le coperte! Con il riduttore potrai anche far dormire il pargolo direttamente nel suo lettino classico a sbarre (o montessoriano secondo le preferenze) senza la paura che si perda nell'immensità del grandissimo lettino ;)


photo credit johnlewis.com


- il maialino "mangiapannolini": non potrei più farne senza! E' vero...le ricariche costano ma... Personalmente ho sempre limitato l'uso del maialino per i pannolini con la pupù, insomma, quelli puzzolenti! Tutti gli altri li ho sempre gettati nella normale spazzatura. In due anni vi garantisco che non ho consumato più di 5 ricariche... Insomma, la spesa vale!!

- il sacco nanna: alzi la mano chi conosce un bambino che dorme coperto! Si girano e si rigirano ed è impossibile che tengano la coperta tutta la notte. Il sacco nanna mi ha salvato! Io ho scelto un modello con le spalline, senza le maniche, e per i primi mesi, fino all'incirca all'anno di età, è stato una manna dal cielo.


photo credit zigzagmom.com


- il seggiolino da vasca: quando il tuo bimbo diventa troppo grande per essere lavato comodamente nel lavandino, ma ancora troppo piccolo per poterlo fare stare seduto in vasca o nella doccia, ho trovato comodissimo questo seggiolino da vasca. Agganciato al fondo con delle ventose, protetto dalle sbarre, il bimbo resta seduto nell'acqua come fosse in un seggiolone e la mamma è contenta perché non si deve spezzare la schiena per fare le acrobazie per lavarlo mantenendo un equilibrio precario.

- i biberon della MAM: non perché siano belli, o anatomici o in materiali particolari (che poi lo sono, ma trovi le stesse caratteristiche in molti altri prodotti simili di altri brand). Questi mi sono piaciuti soprattutto perché sono completamente smontabili e sterilizzabili senza nessun altro attrezzo direttamente nel microonde. Esatto, nient'altro! La tettarella viene posizionata sul fondo del biberon con un poco di acqua, pochi minuti alla massima temperatura nel microonde ed il bibe è sterilizzato! Niente sterilizzatori elettrici, niente vaschette...solo un microonde ed un goccio d'acqua.



- il seggiolone della TrippTrapp della Stokke: ormai probabilmente è diventato un oggetto di culto! Chiamarlo seggiolone è estremamente riduttivo: con i numerosi accessori (ma non tutti necessari - es. l'imbottitura per la seduta l'ho usata solo per pochi mesi, poi, stufa di lavarla, l'ho eliminata-) accompagna il tuo bimbo nella crescita e gli permette di stare a tavola come e con i "grandi". Peccato per il prezzo...ma vi assicuro è un investimento di cui non vi pentirete.



Per i prodotti "FLOP" ti lascio attendere ancora un po'... a breve scriverò anche di loro.

A presto
Miki

Nessun commento