Il barattolo della calma - Tutorial


Il barattolo della calma, conosciuto anche come calming jar, è uno strumento ispirato al metodo Montessori (qui puoi leggere qualcosa a riguardo) che viene utilizzato per ristabilire la tranquillità e la giusta calma nei bambini dopo un pianto od un capriccio isterico.

Il barattolo aiuta i bambini a calmarsi, osservandone il contenuto, e li predispone ad un maggiore ascolto nei confronti dei genitori.


Il contenuto risulta essere molto rilassante poichè contiene brillantini colorati (solitamente si sceglie un colore che tranquillizzi, come il blu o il verde) che si muovono lentamente cadendo sul fondo. Ricorda un po' le famose palle di neve con il classico paesaggio natalizio all'interno, ricordi?


Ho cercato online le istruzioni per poterlo realizzare in casa e tra le tante che ho trovato ho deciso di provare questa:






Materiale occorrente: 
- 1 barattolo con coperchio avvitabile (tipo quello delle olive va benissimo!)
- 1-2 cucchiai di colla glitter (io l'ho presa da tiger)
- 3-4 cucchiaini di brillantini (vecchi amori di nailart...)
- 1 goccia di colorante alimentare (non avevo il colorante alimentare in casa ed ho usato 3 gocce di un colore acrilico liquido, va benissimo comunque)
- 1 cucchiaino di shampoo trasparente
- Acqua calda

Riempire il barattolo con l'acqua lasciando uno spazio in alto per consentire di agitare il contenuto. Se il barattolo è di plastica, attenzione a non utilizzare acqua troppo bollente che lo deformi!

Aggiungere la colla glitter e lo shampoo trasparente, poi mescolare con molta pazienza per far disperdere tutti i glitter nell'acqua. Aggiungere poi i brillantini ed una goccia di colorante alimentare. Mescolare bene per far uniformare il tutto. 
Avvitare il coperchio del barattolo, io per sicurezza l'ho incollato con un filo di colla a caldo. Ecco il mio barattolo terminato :)






Se vuoi aumentare l'effetto colorato, puoi comunque aggiungere a tuo piacimento sia i brillantini che il colorante.

Adesso non mi resta che aspettare la prossima sfuriata...incrociamo le dita!!
E tu, ne hai mai costruito uno? e soprattutto...ha funzionato con i tuoi bimbi??

A presto, Miki

2 commenti

  1. Ciao Michela, molto interessante, proverò a realizzarlo per il mio piccolino che è caratterialmente predisposto alle sfuriate! Grazie del tutorial!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Silvia, io lo sto testando in questi giorni...il primo approccio è stato "apri!"... AIUTOOOO😂😂😂

    RispondiElimina